Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Continua.

I CONSIGLI DEI NOSTRI GIARDINIERI - FEBBRAIO

 

Con l’arrivo di febbraio le giornate cominciano gradatamente ad allungarsi, il sole comincia a farci percepire un leggero aumento delle temperature.
Anche le piante ne sortiscono gli effetti e con la primavera che si fa strada in lontananza, si apprestano a svegliarsi dal grigio periodo invernale, preparandosi a rinfoltire i nostri giardini. Seppur questo ciclo vitale si ripeta periodicamente, ogni volta sembra una vera e propria magia…

 

1. ATTENZIONE E CURA

- profonda pulizia del nostro giardino, per fare in modo che possa ospitare nuovi arbusti, garantirne un corretto sviluppo e farlo apparire più curato;
- è necessario armarsi di rastrello;
- i tappeti erbosi hanno bisogno di essere liberati e puliti dal fogliame secco rimasto;
- le aree dedicate ad aiuole e siepi vanno fatte respirare eliminando depositi invernali, eventuali rami rotti dalle intemperie e sterpaglie varie;
- il terreno va ben movimentato, per portare in superficie i parassiti che potrebbero danneggiare le piante;
- sarebbe buona prassi cercare di rinnovare periodicamente il terriccio e provvedere, se possibile, ad un’adeguata concimazione.

 

2. FEBBRAIO SINONIMO DI POTATURA

Numerosi sono gli arbusti che necessitano di qualche colpo di cesoia in questo periodo, in modo particolare gli arbusti a foglia caduca vanno sfoltiti, liberati dai rami più deboli e rovinati, cimando quelli più vecchi.
Non bisogna essere troppo precipitosi: se le temperature sono “ballerine” la miglior soluzione è quella di pazientare ancora qualche giorno sino allo stabilizzarsi.

 

3. LE PIANTE CHE FIORISCONO IN PRIMAVERA

- le piante delle rose, cominciano a produrre germogli sui rami nuovi. Un buon lavoro di potatura garantirà un abbondante sviluppo dei germogli che poi diventeranno fiori stupendi;
- le piante da frutto si può scegliere tra due differenti tipi di potatura a seconda degli scopi, quella di produzione, per favorire lo sviluppo fruttifero della pianta e quella di formazione, decisamente più funzionale ed esteticamente più gradevole;
- le piante da siepe, che vanno ordinate e armonizzate per fare in modo che i rami non crescano a sproposito o divengano più radi, conferendo al nostro giardino un aspetto poco curato e sciatto.

Contatti

FLOVER S.r.l.
Sede legale: Via Pastrengo, 14
37012 Bussolengo
Verona
Italia

Capitale sociale € 10.845,60 i.v
Numero REA - VR - 218289
Codice Fiscale 02109450235
Partita Iva IT 02109450235

info@flover.it

floversrl@floverpec.it

Iscrizione alla newsletter

Garden Team

Associazione Italiana Centri Giardinaggio