Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il sito é impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Continua.

Bellissimi fiori recisi

Regalarsi un mazzo di fiori significa volere bene a se stessi e alla propria casa, donarlo è un modo sempre valido e gradito per trasmettere sentimenti di amore, di amicizia o di stima. La scelta sul tipo di fiore è ampia, in qualsiasi stagione dell’anno.

- Le calle hanno infiorescenze gialle avvolte da grandi spate colorate (bianche, rosa, gialle, verdi) all’apice di steli senza foglie. Sono adatte a composizioni minimal e moderne, ma anche classiche, da sole a mazzi.
- Le crisantemine e i garofani sono tra i fiori recisi più antichi, offrono splendide varietà con colori e dimensione della corolla diverse e si prestano a insiemi classici e moderni, soprattutto se in grossi mazzi.
- Fiore bello e semplice, la gerbera è disponibile in diverse varietà di colore ed è spesso presente in composizioni classiche. Lo stelo, che tende a piegarsi sotto il peso della corolla, può essere sorretto con filo di ferro o anche no (in questo caso conferisce un tocco particolare all’insieme).
- Lo stelo delle freesie sostiene fiorellini a campana di colore bianco, giallo, rosa, rosso, arancio, azzurro e viola. Sono tra i primi fiori ad annunciare la primavera e anche da sole compongono mazzi di sicuro effetto.
- Le delicate godezie, che ricordano i papaveri, e i bellissimi Lyasanthus, possono avere fiori singoli o doppi, con tonalità dal bianco al rosa, al rosso, anche sfumate, che ben si adattano a tutti i tipi di composizione.
- Come non citare poi le rose – sicuramente con i Lilium tra i più diffusi fiori recisi – disponibili in una moltitudine di forme e colori; a seconda del tipo formano mazzi classici, romantici, country e moderni. E ancora alstroemerie, gladioli, iris, margherite, narcisi, ranuncoli, tulipani, violette… Scegliete anche specie per voi inusuali, facendovi suggestionare a seconda delle stagioni e delle occasioni. Oltre ai fiori, usate fronde verdi o con fogliame colorato e altri elementi decorativi, quali rami contorti o particolari: otterrete splendidi insiemi decorativi.

Come sceglierli

Per scegliere i fiori e comporli in modo opportuno il primo criterio da seguire è il proprio gusto (la composizione dei fiori deve trasmettere la nostra personalità). Il secondo è preferire pochi colori, per non creare un insieme confuso; meglio due o tre tonalità diverse, sfumate o in contrasto, che trasmettano armonia. Occhio anche alle forme dei fiori: dovranno avere tra loro giuste proporzioni (fiori molto grandi rischiano di nascondere quelli molto piccoli), pur mantenendo quel minimo di contrasto che dona movimento e piacevolezza all’insieme.

Contatti

FLOVER S.r.l.
Sede legale: Via Pastrengo, 14
37012 Bussolengo
Verona
Italia

Capitale sociale € 10.845,60 i.v
Numero REA - VR - 218289
Codice Fiscale 02109450235
Partita Iva IT 02109450235

info@flover.it

floversrl@floverpec.it

Iscrizione alla newsletter

Garden Team

Associazione Italiana Centri Giardinaggio